fbpx

Lavori stressanti: ecco la classifica 2021

lavori-stressanti-ecco-la-classifica-2021

INDICE

Lavori stressanti: quali sono i più faticosi? In questo articolo trovi la classifica 2021 delle professioni più logoranti dal punto di vista psico-fisico.

Non tutti i lavori si somigliano. Alcuni infatti, sono più stressanti di altri, ma cosa significa veramente fare un lavoro stressante? Lo stress è una reazione naturale del corpo che sopraggiunge a seguito di una quantità eccessiva di stimoli ambientali, emotivi, cognitivi e sociali. Lo stress quindi, nasce come risposta positiva del corpo per reagire a eventi improvvisi e inaspettati a cui reagire in maniera immediata. Se però le sollecitazioni esterne sono continue e non permettono di mantenere un equilibrio psicofisico, lo stress raggiunge il livello di distress o stress cronico.

GLI STRESSOR: LAVORO, IMPEGNI, FAMIGLIA

Gli stressor, o fattori che portano allo stress nocivo, possono portare a un abbassamento delle difese immunitarie, un aumento nocivo del cortisolo e a tutte le conseguenze del caso. La vita quotidiana, gli impegni, la famiglia, la casa, e soprattutto il lavoro, possono comportare dei livelli di stress molto alti e a volte ingestibili causando problemi psico-fisici. Ci sono volte in cui ridurre le cause dello stress, dette stressor, è praticamente impossibile, ad esempio per quanto riguarda il lavoro. Ma lo stress può dipendere anche dalle persone, molte delle quali riescono a gestire meglio i propri livelli di stress e a fronteggiare tutti gli impegni lavorativi, anzi, alcune persone ricercano proprio di lavorare in maniera intensa, come ad esempio i soldati e le forze dell’ordine.

Inoltre lo stress non è uguale per tutti: ciò per cui una persona risente un’altra potrebbe nemmeno non accusarlo. D’altronde vivere senza stress porterebbe a una situazione di totale inerzia e di mancanza di stimoli, per questo è importante mantenere un giusto livello di stress che possa restare sotto controllo. Dare del proprio meglio al lavoro e ottenere il massimo dei risultati è l’obiettivo di molti professionisti che nella società di oggi trovano costanti sfide da affrontare e non possono concedersi di fermarsi, per non correre il rischio di restare indietro. Lo stress buono consente alle persone di agire e di vivere intensamente, un pizzico di piccante che dovrebbe alternarsi a periodi di sano relax e di stacco da tutto il resto.

STRESS DA LAVORO – STRESS LAVORATIVO

Lo stress lavorativo può portare al burn-out (esaurimento), il vero rischio non è solo sui risultati e la performance lavorativa, ma soprattutto sulla salute fisica e mentale. Per essere un imprenditore meno stressato, ascoltati, osservati e riconosci i segnali per prevenire il collasso.

I sintomi di stress posso essere di diverso tipo: fisici, mentali, emotivi e comportamentali.

Scopri i tuoi.

incidenti-sul-lavoro

BURNOUT Articoli correlati

FATTORI CHE RENDONO UN LAVORO STRESSANTE

In questo 2021, molte professioni sono state messe alla prova e hanno dovuto seguire il flusso del mercato e degli aggiornamenti. D’altra parte, esistono professioni da sempre considerate più stressanti e difficili da gestire, ad esempio i militari volontari che vivono costantemente in situazioni pericolose, uno stress che ha una fonte più naturale, perché causato dal rischio di vita o morte.

Ci sono altri tipi di stress più sottili che influiscono negativamente sulla vita quotidiana delle persone, causati dalla lontananza da famiglia e amici, la mancanza di persone su cui poter contare, il sentirsi soli e abbandonati. A volte influiscono anche condizioni ambientali difficili, come il trovarsi sempre in situazioni precarie, mentre la maggior parte dello stress sul lavoro proviene principalmente sui ruoli di responsabilità pubblica.

STRATEGIE PER RISOLVERE I PROBLEMI DI STRESS

1- agire sulle fonti dello stress, o stressors, per eliminarli definitivamente. Purtroppo non è sempre possibile modificare qualcosa di esterno a noi, piuttosto si potrebbe provare a cambiare le reazioni nei confronti delle sollecitazioni esterne.

2- agire sulle reazioni che si hanno nei confronti delle situazioni stressanti. Si tratta essenzialmente di cambiare se stessi, di fare un’analisi della propria sfera emotiva e delle modalità con cui si reagisce agli stimoli esterni eccessivi.

LA CLASSIFICA 2021 DEI LAVORI PIU’ STRESSANTI

Un’altra fonte di stress riguarda la mancanza di ritmi precisi, di possibilità di organizzarsi la vita, un po’ come avviene per i lavoratori su turni e coloro che lavorano la notte. Vedersi i ritmi circadiani così capovolti è una fonte di stress da non sottovalutare. Vediamo quindi una classifica arbitraria dei lavori che oggi causano più stress e creano danni sulla salute sia mentale che fisica.

Militari

Come abbiamo detto, si tratta di una professione rischiosa, che va al di là della semplice professione, è una scelta e uno stile di vita. Un soldato è esposto a rischi di genere talmente estremo che chi vive una vita normale in una città normale, senza conflitti o problemi di vita o morte. Le persone che si arruolano hanno un forte autocontrollo e sono costrette a restare salde nelle emozioni e nelle reazioni altrimenti rischiano la propria stessa vita. Per non parlare del trovarsi spesso lontano da casa e dalle proprie famiglie e cari, della competizione e del rigore con il quale devono affrontare le situazioni di pericolo. Sarà per questo che sono considerati degli eroi.

Vigili del fuoco

Si tratta di un corpo di persone volontarie che vivono in un costante stress. Possono essere contattati a qualsiasi ora del giorno e della notte e per correre a salvare delle vite. Ogni minuto di ritardo conta in questi casi e la gestione dello stress è una prerogativa importantissima per riuscire ad essere efficienti sul proprio lavoro, che anche in questo caso, più che di un lavoro vero e proprio, si tratta di uno stile di vita e una scelta altruista, generosa e valorosa. Le persone che offrono la loro vita per mettersi al servizio degli altri, soffrono di livelli di stress molto alti e devono riuscire a monitorare i loro livelli si nervosismo, perché ciò avrebbe una ripercussione sulla vita degli altri.

Hostess di volo

Quando si viaggia spesso è impossibile riuscire ad essere completamente padroni di se stessi e gestire i fusi orari e il jet leg. Per non parlare del fatto che la vita privata di un assistente di volo o di un pilota di linea, è praticamente inesistente e difficile da mantenere. Si trovano spesso lontani da casa e al costante contatto con il pubblico più disparato, di varie etnie e parti del mondo. Dopo molti anni di lavoro il ciclo circadiano di queste persone subisce pesanti modifiche portando a un accumulo di stress psico-fisico davvero importante.

Turnisti

La difficoltà di persone che lavorano su turni e la principale fonte di stress riguarda la gestione degli orari di lavoro. Se questi sono invece stabiliti a rotazione da un datore di lavoro diventa difficile organizzare e fare piani a lungo termine, avere attività fisse, gestire la propria vita. Un turnista che fa poi lavori di fatica non ha mai la possibilità di riposare del tutto e di staccare dal lavoro, a volte perché lavorano anche nel fine settimana.

Lavori a contatto con il pubblico

Docenti, commessi, proprietari di attività come bar e ristoranti, camerieri e molti altri. Il contatto con il pubblico implica una sorta di alienazione del lavoratore di fronte alle persone con le quali si trova ad avere a che fare. Offrire un servizio, convincere qualcuno ad acquistare, gestire una intera classe, sono occupazioni altamente stressanti. L’unico modo per evitare l’accumulo di stress eccessivo e dannoso è saper fare la differenza tra lavoro e tempo libero,

Imprenditori

Si tratta di persone che hanno grandi responsabilità sulle spalle, intere aziende e persone che lavorano alle loro dipendenze. Qualsiasi imprenditore, sia grande che piccolo ha un grande peso sulle spalle difficile da allontanare durante tutto il resto della giornata fuori dall’ambiente di lavoro.

Lavoratori notturni

Attività aperte 24h sono praticamente ovunque nel mondo. Operatori di pronto soccorso, call center, grandi aziende e molto altro, come i vigili del fuoco, la protezione civile e la polizia, insieme anche ai vigilantes. Sono tutte professioni che portano le persone a capovolgere gli orari di vita normale. Una carenza di sonno di qualità incide incredibilmente sulla psiche di una persona,

Freelancer

Coloro che lavorano in proprio hanno la responsabilità stessa della loro professione, tutto dipende da loro stessi. Inoltre, un freelancer spesso non ha orari fissi e questo porta a un sovraccarico degli impegni e dello stress.

LA CLASSIFICA SECONDO IL MINISTERO DEL LAVORO USA

Stressful-Jobs1

CONCLUSIONE

Ci sono categorie che non rientrano nelle consuetudini del lavoro come ad esempio le casalinghe e i disoccupati, eppure sono occupazioni che causano un livello di stress non indifferente e che non va sottovalutato. Persino per un pensionato può risultare difficile fare i conti con l’impossibilità di arrivare a fine mese, non riuscire a fare tutto quello che si poteva da giovane e non poter aiutare la famiglia, ci sono molte fonti di stress che amplificano le difficoltà fisiche che hanno bisogno di essere affrontate.

E tu? Quanto sei stressato? Scoprilo andando alla sezione Stress Test

Scarica il mio eBook Vivere senza stress nocivoper rimuovere le cause del tuo stress.

Se questo articolo su lavori più stressanti ti è piaciuto e vuoi approfondire altri argomenti, scrivimi o vai sulla mia pagina Facebook. Per me sarà un piacere approfondire gli argomenti che ti possono aiutare ad essere più produttivo e ridurre il tuo stress.

La scrittura di questo articolo ha richiesto un lavoro di molte ore, se ritieni che possa essere utile a qualcuno condividilo sui tuoi canali social.

VIDEO-CORSI CONSIGLIATI GESTIONE DELLO STRESS

Digita sul titolo o sul pulsante per acquistare il video-corso sul sito di riferimento

I MIGLIORI LIBRI SULLA GESTIONE DELLO STRESS

Digita sull’immagine per maggiori informazioni, dettagli e recensioni.

Categorie

Informazioni sull' autore

Ciao, sono Matteo Rocca, Life Coach con circa 20 anni di esperienza.

Sono associato ICF International Coach Federation, la più grande associazione di Coach al mondo, con credenziale ACC (Accredited Certified Coach). Sono laureato in Economia e Commercio e in Scienze Motorie, e sono Personal Trainer FIF.

Da sempre appassionato di stress e di crescita personale, ora aiuto le persone ad eliminare lo stress mentale grazie a nuove tecniche, metodologie (con solide basi scientifiche). Per chi desidera organizzo percorsi di coaching personalizzati per combattere lo stress, gestire la rabbia ed equilibrare vita e lavoro.