fbpx

Martin Seligman: “Fai fiorire la tua vita” e migliorati

fai-fiorire-tua-vita-seligman-ok

INDICE

Martin Seligman ha scritto “Fai fiorire la tua vita. Una nuova rivoluzionaria visione della felicità e del benessere”. La psicologia positiva per stare bene.

In questo articolo troverai una recensione del libro di psicologia positiva “Fai fiorire la tua vita. Una nuova rivoluzionaria visione della felicità e del benessere” di Martin Seligman, psicologo di fama mondiale (leggi qui per maggiori info sulla sua vita).

MARTIN SELIGMAN E LA PSICOLOGIA POSITIVA

Ora, se ultimamente hai letto una rivista o sfogliato gli scaffali di una libreria, sicuramente ti sei imbattuto in una pletora di storie o titoli sulla psicologia positiva. Ovunque guardiamo, gli esperti ci dicono di agire per aumentare la nostra felicità. Ci viene consigliato di fare esercizio regolarmente, essere gentili, esprimere gratitudine e coltivare le relazioni per dare significato alla nostra vita.

Mentre la psicologia tradizionale si concentra sul trattamento della malattia mentale, la psicologia positiva va oltre la risoluzione dei problemi e mira ad aiutare le persone a prosperare e condurre vite più appaganti. Nonostante l’aumento della ricchezza e il miglioramento del tenore di vita nel mondo, i livelli di depressione, stress e ansia sono ancora in aumento. La psicologia positiva è vista come un antidoto efficace e a basso costo. I governi la consigliano, le università la insegnano e i bambini la imparano nelle scuole.

FELICITA’ O BENESSERE?

Nel libro “Fai fiorire la tua vita”, l’autore Seligman si basa in parte sul suo lavoro precedente e in parte lo abbatte. Abbandona la sua precedente focalizzazione sulla felicità, considerandola troppo semplicistica, e si pone invece un obiettivo più multidimensionale di benessere. Sebbene la teoria della felicità e del benessere condivida alcune componenti, quest’ultima è molto più che sentirsi allegri.

L’autore combina una spiegazione della sua nuova teoria con esercizi di psicologia positiva che hanno una comprovata esperienza. Troverai alcuni ottimi consigli per aumentare il tuo senso di benessere che possono essere applicati immediatamente e facilmente. Imparerai a comunicare meglio con familiari, amici e colleghi. E scoprirai i tuoi punti di forza e di debolezza principali mentre impari l’autocontrollo, l’autodisciplina e la forza di volontà.

Capirai anche come la psicologia positiva negli USA viene utilizzata nelle scuole e nelle forze armate per aumentare la resilienza, migliorare l’apprendimento e incoraggiare la crescita. Leggerai del viaggio personale e professionale dell’autore, della sua ricerca.

“Fai fiorire la tua vita” non è un libro di auto-aiuto o un manuale “come fare per…”. Se ti aspetti una guida passo passo su come raggiungere il benessere, rimarrai deluso. Questo libro contiene più teoria che pratica. Sebbene l’autore includa una serie di esercizi di psicologia positiva, discute la scienza, la ricerca e la metodologia in modo dettagliato.

Detto questo, chiunque desideri migliorare il proprio benessere o vuole vedere la propria attività andare sempre più rafforzandosi, troverà nel libro alcuni ottimi suggerimenti.

“ Il pessimismo dei bambini è in parte appreso dagli adulti di riferimento, come genitori, insegnanti, educatori. I vostri figli sono come spugne: assorbono ciò che dite e ‘come’ lo dite. ”

Martin Seligman

MARTIN SELIGMAN

Seligman è il maestro della psicologia positiva. Ha lanciato il movimento quasi 20 anni fa e ne è rimasto al timone.

L’autore ha trascorso gli ultimi 50 anni insegnando e studiando psicologia. È terapista e formatore di terapisti da oltre 30 anni e direttore della formazione clinica da 20 anni. Le sue teorie si basano su una vita di ricerca e pratica. E’ il fondatore del Positive Psychology Center dell’Università della Pennsylvania.

È autore dei bestseller:

martin-seligman e la psicologia positiva, foto di una conferenza

COSA SIGNIFICA “FAI FIORIRE LA TUA VITA”

Quando siamo fiorenti, dice Seligman, coltiviamo i nostri talenti, costruiamo relazioni profonde e durature con gli altri, proviamo piacere e contribuiamo in modo significativo al mondo.

Mentre la felicità fa parte del benessere, la felicità da sola non dà significato alla vita. Nel suo libro, “Authentic Happiness – Per una felicità autentica”, l’autore ha diviso la felicità in tre elementi: emozione positiva, coinvolgimento e significato.

L’emozione positiva è ciò che proviamo: piacere, rapimento, estasi, calore, conforto e così via. Il coinvolgimento riguarda il flusso: sentirsi tutt’uno con o assorbito da una particolare attività. Il significato o lo scopo riguarda l’appartenenza e il servizio a qualcosa che ritieni più grande di te, ad esempio la religione, un partito politico, una famiglia o un movimento sociale. Per trasformare la felicità in benessere, l’autore aggiunge due elementi: relazioni positive e i risultati.

Le relazioni positive sono fondamentali per il benessere. I momenti salienti della nostra vita coinvolgono quasi sempre altre persone. I risultati riguardano il successo come realizzazione fine a se stessa, piuttosto che la ricerca della ricchezza o della fama.

IL BENESSERE NEL LIBRO DI SELIGMAN

Il benessere è un costrutto con cinque elementi misurabili: emozione positiva, impegno, relazioni, significato e realizzazione, o P.E.R.M.A.:

  • positive emotions (emozioni positive)
  • engagement (impegno)
  • relationship (relazioni)
  • meaning (significato)
  • accomplishments (realizzazione).

In termini teorici, la felicità riguarda il sentirsi bene e raggiungere la soddisfazione della vita. Il benessere è a più livelli: è una combinazione di sentirsi bene e sperimentare un significato, buone relazioni e realizzazione. Dovremmo notare qui che non tutti i pari dell’autore sono d’accordo con la sua nuova teoria, specialmente la sua enfasi sul successo.

Questo dibattito teorico domina il primo capitolo e dà tono al libro.

BENESSERE Articoli correlati

GRATITUDINE

Il secondo capitolo contiene alcuni esercizi di psicologia positiva progettati per promuovere la crescita. Diamo un’occhiata a uno di questi.

Esercizio 1: “Esprimi gratitudine”

La frase “fai il conto delle cose nella tua vita per cui puoi essere grato” risale a generazioni ed è diventata un po’ un cliché. Ma molti cliché hanno una base nella verità, ed esprimere gratitudine per le cose belle della nostra vita è un pilastro chiave della psicologia positiva.

Tendiamo a concentrarci su ciò che è andato storto, piuttosto che su ciò che è andato bene, e questo spesso porta ad ansia e depressione. Certo, a volte dobbiamo aspettarci il meglio, ma prepararci al peggio: i nostri antenati che non si erano preparati per il disastro non sono sopravvissuti all’era glaciale. Ma prestare troppa attenzione al negativo influisce sul nostro umore.

Esercizio 2: “Cosa è andato bene oggi?”

Un antidoto al pensiero negativo è un esercizio chiamato “Cosa è andato bene oggi?”

L’autore Martin suggerisce che ogni sera prima di andare a letto annotiamo tre cose che sono andate bene. Potrebbero essere semplici e frequenti oppure significative e uniche.

Accanto a ogni evento positivo, rispondi alla domanda: “Perché è successo?” Ad esempio: se scrivi “ho mangiato la pizza e mi piace tanto” puoi aggiungere “perché una volta a settimana è consuetudine”. Ancora “mio marito ha trovato un buon lavoro”, potresti aggiungere “perché si è impegnato tanto”.

Questo esercizio può sembrare semplicistico, ma Seligman dice che scoprirai che sarai meno depresso, più felice e desideroso di continuare a farlo per mesi.

LA PSICOLOGIA POSITIVA: COSTRUIRE BUONE RELAZIONI

Nel terzo capitolo, Seligman discute i vantaggi della psicologia positiva rispetto a trattamenti più costosi come la terapia o i farmaci antidepressivi. Questi riguardano la gestione delle crisi a breve termine piuttosto che una cura. Una volta che il trattamento finisce e i benefici svaniscono, un paziente spesso ritorna al suo precedente modo di pensare, dice l’autore.

Gli esercizi di psicologia positiva, al contrario, si mantengono da soli una volta diventati un’abitudine, sostiene.

Esercizio 3: “Risposta attiva e costruttiva”

Questo esercizio può portare miglioramenti duraturi alle relazioni, alla comunicazione e al morale.

Mi piace molto questo esercizio e penso sia uno dei suggerimenti più preziosi del libro. Può essere utilizzato facilmente ed efficacemente in un ambiente professionale o personale.

Quando le persone ci parlano di un risultato, anche minore, il modo in cui rispondiamo costruisce la relazione o la indebolisce.

L’autore dice che ci sono quattro modi fondamentali per rispondere, ma solo uno costruisce relazioni durature. I quattro modi sono costruiti attorno a due coppie di reazioni opposte: attiva e passiva, costruttiva e distruttiva.

Ecco un esempio. Tua moglie condivide con te che ha ricevuto una promozione sul lavoro. La risposta attiva e costruttiva sarebbe congratularsi con lei, dirle quanto sei orgoglioso e chiederle dettagli specifici su come è successo tutto. Potresti offrirti di uscire e festeggiare. Sorridi e mantieni il contatto visivo, mostrando sincera emozione.

Ora confronta questo con una risposta passiva e costruttiva. In questo caso, potresti semplicemente dire “Questa è una buona notizia, te lo meriti”, ma con poca o nessuna espressione emotiva attiva.

Le cose iniziano ad andare storte nelle relazioni quando rispondiamo attivamente e in modo distruttivo.

Ad esempio, potresti rispondere in modo distruttivo: “Suona come una grande responsabilità da assumersi. Significa che sarai a casa meno la sera?” Potresti anche aggrottare la fronte. E infine, in una risposta passiva e distruttiva, ignoreresti tua moglie e cambieresti argomento, magari dicendo: “Cosa c’è per cena?”, evitando il contatto visivo, allontanandoti. 

Qualsiasi risposta diversa da quella attiva e costruttiva lascerà il tuo partner deluso. Se protratto in modo ripetuto e per un lungo periodo di tempo, questo tipo di comunicazione crea distanza e danneggia le relazioni, mentre una risposta attiva e costruttiva le migliora.

Se lavori in un’azienda in cui il morale è basso, le prestazioni dei dipendenti sono scarse e le relazioni sono difficili, potresti chiederti se tu e i tuoi colleghi rispondete in modo costruttivo.

AUTOCONTROLLO E AUTODISCIPLINA

I capitoli rimanenti sono un mix di teoria, pratica, autobiografia ed esercizi interattivi che coprono una vasta gamma di argomenti, dalla psicologia positiva nelle scuole all’autocontrollo e all’autodisciplina, all’impatto del pensiero positivo sulla salute fisica e sul PIL. Di particolare rilievo sono i due capitoli dedicati alla diffusione della psicologia positiva nelle forze armate degli Stati Uniti.

L’impatto della psicologia positiva sui soldati, con i suoi potenziali benefici per ridurre il disturbo da stress post-traumatico e facilitare il loro ritorno alla vita civile, sono argomenti affascinanti. Alcuni lettori potrebbero pensare che l’autore vada troppo nei dettagli e includa troppo di se stesso in questi capitoli, ma se puoi saltare alcuni dei passaggi più complessi, troverai alcuni esercizi utili ideati proprio da Martin Seligman che possono essere applicati alla tua vita.

CONCLUSIONE MARTIN SELIGMAN E LA PSICOLOGIA POSITIVA.

Seligman conclude il libro con un’audace aspirazione: che entro il 2051, il 51% delle persone nel mondo sarà “fiorente”

Il libro “Flourish – Fai fiorire la tua vita” è un compendio di affascinanti casi di studio, ricerca scientifica, esperienza personale ed esercizi interattivi sulla psicologia positiva.

“Flourish” afferma di offrire una nuova visione visionaria della felicità e del benessere. Se sei d’accordo con questo dipenderà dalla tua conoscenza precedente della psicologia popolare. Coloro che lavorano in questo campo o ai margini potrebbero scoprire che “Flourish” è più una raccolta di sviluppi recenti che una nuova teoria rivoluzionaria.

Grazie per aver letto questo articolo, se ti è stato utile puoi guardare gli articoli correlati e anche farti mandare per mail gli Stress Test (test per l’autovalutazione informativa dei livelli di stress che ti permetteranno di capire meglio se il tuo stress è eccessivo. non sono dispositivi medici, non sono dei dispositivi medici!).

Buon lavoro e buona vita! 

Categorie

Informazioni sull' autore

Ciao, sono Matteo Rocca, Life Coach con circa 20 anni di esperienza.

Sono associato ICF International Coach Federation, la più grande associazione di Coach al mondo, con credenziale ACC (Accredited Certified Coach). Sono laureato in Economia e Commercio e in Scienze Motorie, e sono Personal Trainer FIF.

Da sempre appassionato di stress e di crescita personale, ora aiuto le persone ad eliminare lo stress mentale grazie a nuove tecniche, metodologie (con solide basi scientifiche). Per chi desidera organizzo percorsi di coaching personalizzati per combattere lo stress, gestire la rabbia ed equilibrare vita e lavoro.