Il Direttore Generale del O.M.S. Tedros Adhanom Ghebreyesus

INDICE

In questo articolo le raccomandazioni dell'Organizzazione Mondiale della Sanità per aiutare i bambini ad affrontare lo stress durante questo periodo di forte incertezza.

Fonte: https://www.who.int/emergencies/diseases/novel-coronavirus-2019/advice-for-public

COME AIUTARE I BAMBINI A GESTIRE LO STRESS

  1. I bambini possono rispondere allo stress in diversi modi, come essere più insistenti, ansiosi, arrendevoli, arrabbiati, oppure essere agitati, bagnare il letto ecc. Rispondi alle loro reazioni appoggiandoli, ascolta le loro preoccupazioni e dai loro più amore e attenzione.
  2. I bambini hanno bisogno dell’amore e dell’attenzione degli adulti durante tempi difficili. Concedi loro più tempo e attenzione. Ricorda di ascoltare i tuoi figli, parla con gentilezza e rassicurarli. Se ti è possibile, trova il tempo per giocare un po’ con loro.
  3. Cerca di tenere i bambini accanto a te, per quanto possibile. Falli giocare e rilassare. In caso di separazione (ad es. ricovero in ospedale) stabilisci contatti regolari (ad es. via telefono) e rassicurali.
  4. Segui regolarmente le routine e gli orari in un nuovo ambiente, compresa la scuola / apprendimento e tempo per giocare in sicurezza e rilassarsi.
  5. Parla di ciò che è accaduto, spiega cos’è ora in corso e fornisci loro informazioni chiare con parole che possono capire a seconda della loro età. Fornisci loro informazioni chiare su come fare per ridurre il rischio di essere contagiati dalla malattia, con parole che possono capire a seconda della loro età. Ciò include anche fornire informazioni su cosa potrebbe accadere in modo rassicurante (ad esempio un membro della famiglia e / o il bambino potrebbe iniziare a non sentirsi bene e potrebbe andare in ospedale per un po’ di tempo).

SPUNTI DI RIFLESSIONE

Che emozione provi a passare più tempo con i tuoi bimbi (oltre alla stanchezza)?

Cosa puoi imparare da loro?

Cosa potrebbe renderli più felici?

AZIONE AZIONE AZIONE

Coinvolgi tuo figlio in un’attività nuova (in casa ovviamente).

Fatti aiutare nelle faccende di casa.

Cucina un piatto con lui.

Buona vita!

E tu? Quanto sei stressato? Scoprilo andando alla sezione Stress Test

Scarica il mio eBook Vivere senza stress nocivo

Scopri i miei servizi di coaching per eliminare le cause dello stress, equilibrare lavoro e vita privata e combattere la rabbia.

Se hai consigli o suggerimenti per migliorare ancora di più il valore dei contenuti che questo Blog dona ai lettori, scrivimi sarò ben felice di leggere il tuo feedback.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi approfondire altri argomenti, scrivimi a info@stresscoach.it o sulla mia pagina Facebook. Per me sarà un piacere approfondire gli argomenti che ti possono aiutare ad essere più produttivo e ridurre il tuo stress.

PROFESSIONI STRESSANTI

RICEVI AGGIORNAMENTI

Categorie

Informazioni sull' autore

Ciao, sono Matteo Rocca, imprenditore, autore ed Executive Coach con circa 20 anni di esperienza imprenditoriale e manageriale in italia e all’estero. La mia esperienza mi ha permesso di entrare in contatto con culture molto diverse, che hanno arricchito il mio bagaglio professionale e personale. 

Da sempre appassionato di Coaching e crescita personale, ora aiuto imprenditori e manager a ottenere risultati grazie a nuovi strumenti, metodologie e competenze. Li supporto nella gestione di progetti d’innovazione e cambiamento, con percorsi di Coaching e Formazione, individuali e collettivi, per migliorare le prestazioni professionali.

Gestione dello Stress

Scopri il metodo per combattere e gestire lo stress

PER CHI

Imprenditori, manager, professionisti, insegnanti, pensionati, dirigenti, politici

PERCHE'

Lo stress è diventato una pandemia. E' necessario combatterlo con strategie che funzionano

COSA

Il Coaching come allenamento evolutivo delle potenzialità. La Form-azione per nuovi comportamenti

COME

Strategie efficaci, decisioni ponderate, approccio scientifico, goal setting, piano d'azione

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *