INDICE

Lo stress può avere un forte impatto sul tuo peso. A volte può portare alla perdita di peso, altre volte, può farti ingrassare parecchio. Scopri il motivo.

Un evento stressante, come la perdita di una persona cara, un divorzio o una crisi finanziaria può portare a un cambiamento significativo del tuo peso. Anche lo stress cronico può anche portare a variazioni di peso nel tempo.

PERCHE’ LO STRESS FA AUMENTARE IL PESO

Le esperienze stressanti possono portare a un cambiamento nelle abitudini. Chi sta attraversando un momento difficile può perdere l’appetito e saltare i pasti oppure abbuffarsi per sfogo. Lo stress cronico può portare a disordine negli orari dei pasti, all’aumento dell’appetito o ad un aumento delle voglie di “junk food” (cibo spazzatura). Lentamente, nel corso dei mesi, si può verificare l’aumento di peso.

Il cambiamento del peso corporeo può derivare anche da cambiamenti ormonali che vengono innescati dallo stress. La risposta del corpo allo stress è stata collegata ai cambiamenti nel metabolismo, con specifico riferimento agli ormoni del cortisolo e dell’insulina e con riguardo al tessuto adiposo nell’accumulo di grasso.

Stress: cause, reazioni, sintomi e rischi

IL LEGAME TRA LO STRESS E IL CORTISOLO

Lo stress innesca nel corso il meccanismo “fight or flight”, una risposta di lotta o fuga. Questa risposta rilascia degli ormoni, i principali dei quali sono adrenalina e cortisolo.

L’adrenalina prepara il tuo corpo ad agire e minimizza il tuo desiderio di mangiare. Una volta svaniti gli effetti dell’adrenalina, il cortisolo, noto anche come ormone dello stress, rimane in circolo nel flusso ematico.

Il cortisolo sopprime temporaneamente le funzioni non essenziali, come le risposte digestive, immunitarie e riproduttive. Quando hai un dosaggio ematico di cortisolo superiore alla normalità, è possibile desiderare cibi meno sani, come spuntini con alto contenuto di zuccheri e grassi.

Livelli più elevati di stress sono collegati a maggiori livelli di grasso addominale, che può essere particolarmente difficile da eliminare. Questa è una notizia particolarmente negativa perché il grasso addominale è anche collegato a maggiori rischi per la salute rispetto al grasso immagazzinato in altre aree del corpo.

ABITUDINI ALIMENTARI INDOTTE DALLO STRESS

Alti livelli di stress possono anche portare sintomi comportamentali che favoriscono l’aumento di peso. Ecco alcuni dei cambiamenti dietetici più comuni che le persone sperimentano quando sono stressate.

  • Consumo di cibi ricchi di grassi e zuccheri: le persone che soffrono di stress cronico tendono a desiderare cibi più grassi, salati e zuccherati (pasta, pane, dolci, i cibi trasformati). Questi alimenti sono in genere meno salutari e portano ad un aumento di peso.

  • Abbuffarsi in modo emotivo: l’aumento dei livelli di cortisolo può non solo farti desiderare cibi malsani, ma l’eccesso di energia nervosa può spesso farti mangiare più di quanto faresti normalmente. Fare spuntini con cibi sani e freschi tra i pasti, regolarizza i picchi insulinici e dona sollievo temporaneo allo stress.

  • Mangiare “junk food”: quando sei stressato, hai maggiori probabilità di rinunciare a cene sane a casa a favore di cibi veloci industriali.

  • Essere “troppo impegnati” per praticare l’esercizio fisico: con tutte le urgenze e le scadenze, l’esercizio fisico potrebbe essere una delle ultime cose nella tua to-do-list. Se è così, non sei solo. Un lungo pendolarismo, ore trascorse seduti dietro una scrivania o il tempo trascorso sul divano a guardare la TV potrebbero lasciare poco tempo per l’indispensabile attività fisica.

  • Bere poco: quando sei molto stressato potresti dimenticarti di bere acqua a sufficienza ed è facile mangiare di più quando non bevi abbastanza.

  • Saltare i pasti: in situazioni stressanti, quando sei molto impegnato e hai scadenze ravvicinate, mangiare un pasto sano potrebbe non essere la priorità e quindi è facile ritrovarti a saltare la colazione (o solo un caffè veloce) perché sei sempre di fretta.

  • Provare diete alla moda: l’aumento di peso porta alcune persone a mangiare intenzionalmente meno cibo del necessario o a provare diete pericolose per perdere il peso in eccesso. Le diete che non bilanciate con frutta e verdura, proteine e carboidrati sani, possono spesso essere dannose per la salute a lungo termine, anche se sembrano attraenti a breve termine.

  • Dormire meno: molte persone hanno difficoltà a dormire quando sono stressate. E la ricerca ha dimostrato che non dormire a sufficienza abbassa il metabolismo basale e quindi si consumano meno calorie. Sentirsi stanchi può anche ridurre la forza di volontà e contribuire a cattive abitudini alimentari.

COME INTERROMPERE IL CICLO STRESS – AUMENTO DI PESO

Può essere stressante quando i tuoi vestiti non ti vanno più bene e la taglia non è quella che vuoi. Più ti senti stressato, più è probabile che aumenti di peso. È un ciclo difficile da interrompere.

Fortunatamente, ci sono alcuni suggerimenti utili che puoi adottare per combattere i cambiamenti di peso legati allo stress. Ecco alcune strategie che possono aiutarti:

  1. Considera l’esercizio fisico una priorità. L’esercizio fisico è un componente chiave della riduzione dello stress e della gestione del peso. Può aiutarti ad affrontare entrambi i problemi contemporaneamente, quindi è un componente fondamentale per evitare l’aumento di peso correlato allo stress. Sia che tu vada a fare una passeggiata durante la pausa pranzo o che tu vada in palestra dopo il lavoro, fai in modo che un regolare esercizio fisico diventi una routine.

  2. Sii consapevole di ciò che mangi. Prestare attenzione alle tue abitudini alimentari può aiutarti a ottenere il controllo del tuo consumo di cibo. Numerose ricerche hanno esaminato il legame tra auto-monitoraggio e perdita di peso, rilevando che le persone che tengono un diario alimentare hanno maggiori probabilità di controllare efficacemente il proprio peso.

  3. Impara tecniche di Stress Management. Sia che ti piaccia lo yoga o trovi conforto nella lettura di un buon libro, impara tecniche pratiche di Stress Management per alleviare lo stress nella tua routine quotidiana. Questo può ridurre i livelli di cortisolo e aiutarti a gestire il tuo peso.

SPUNTI DI RIFLESSIONE

Qual è la qualità dei cibi che mangi regolarmente?

Quanti pasti consumi fuori casa alla settimana? Quanti pasti salti? Quanti ne consumi in piedi?

Quante ore di esercizio fisico svolgi alla settimana?

 

AZIONE AZIONE AZIONE

Inizia e tieni un diario alimentare.

Inserisci in agenda degli slot di tempo per l’esercizio fisico.

Impara a meditare.

Buona vita!

 

E tu? Quanto sei stressato? Scoprilo andando alla sezione Stress Test

Scarica il mio eBook Vivere senza stress nocivo

Scopri i miei servizi di coaching per eliminare le cause dello stress, equilibrare lavoro e vita privata e combattere la rabbia.

Se hai consigli o suggerimenti per migliorare ancora di più il valore dei contenuti che questo Blog dona ai lettori, scrivimi sarò ben felice di leggere il tuo feedback.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi approfondire altri argomenti, scrivimi a info@stresscoach.it o sulla mia pagina Facebook. Per me sarà un piacere approfondire gli argomenti che ti possono aiutare ad essere più produttivo e ridurre il tuo stress.

La scrittura di questo articolo ha richiesto un lavoro di molte ore, se ritieni che possa essere utile a qualcuno condividilo sui tuoi canali social.

PROFESSIONI STRESSANTI

RICEVI AGGIORNAMENTI

Categorie

Informazioni sull' autore

Ciao, sono Matteo Rocca, imprenditore, autore ed Executive Coach con circa 20 anni di esperienza imprenditoriale e manageriale in italia e all’estero. La mia esperienza mi ha permesso di entrare in contatto con culture molto diverse, che hanno arricchito il mio bagaglio professionale e personale. 

Da sempre appassionato di Coaching e crescita personale, ora aiuto imprenditori e manager a ottenere risultati grazie a nuovi strumenti, metodologie e competenze. Li supporto nella gestione di progetti d’innovazione e cambiamento, con percorsi di Coaching e Formazione, individuali e collettivi, per migliorare le prestazioni professionali.

Gestione dello Stress

Scopri il metodo per combattere e gestire lo stress

PER CHI

Imprenditori, manager, professionisti, insegnanti, pensionati, dirigenti, politici

PERCHE'

Lo stress è diventato una pandemia. E' necessario combatterlo con strategie che funzionano

COSA

Il Coaching come allenamento evolutivo delle potenzialità. La Form-azione per nuovi comportamenti

COME

Strategie efficaci, decisioni ponderate, approccio scientifico, goal setting, piano d'azione

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *