fbpx

Come superare un lutto: alcuni consigli e riflessioni

come-superare-il-lutto-e-la-perdita-di-una-persona-cara

INDICE

Quando muore una persona, si crea uno stato di shock fisico-emotivo, è uno degli eventi più stressanti della vita. Scopri come superare un lutto.

La ricerca mostra che la maggior parte delle persone può superare un lutto con il passare del tempo se ha supporto relazionale e abitudini sane.

Nel 1969 fu pubblicato “On Death and Dying” di Elisabeth Kübler-Ross, che introduceva il mondo alle sue cinque fasi del dolore del lutto: negazione, rabbia, contrattazione, depressione e accettazione. Sebbene queste emozioni ed esperienze siano comuni in coloro che soffrono per una perdita, il termine “fasi” è fuorviante. Non esiste un percorso diretto o una progressione di emozioni che le persone in lutto seguono. Non esiste una cronologia. Il dolore è imprevedibile, con giorni buoni e giorni cattivi. Non “superiamo” mai la perdita di una persona cara. Ogni individuo e ogni perdita avrà il proprio processo di guarigione unico.

PERDERE UNA PERSONA CARA E’ UNA PARTE NATURALE DELLA NOSTRA VITA

Quando muore una persona cara o un amico, è una delle sfide più difficili che molti di noi affrontano. Quando perdiamo un coniuge, un fratello o un genitore, il nostro dolore può essere particolarmente intenso. Il lutto è considerato una parte naturale della vita, però possiamo essere afflitti da shock e confusione e ciò può portare a periodi prolungati di tristezza o depressione. La tristezza in genere diminuisce d’intensità col passare del tempo.

Ognuno reagisce diversamente alla morte e impiega meccanismi di gestione del dolore e metabolizzazione personali.

Però ci sono dei consigli che possono essere dati per aiutare a superare un lutto e fornire qualche spunto di riflessione da rielaborare interiormente, vai avanti nella lettura dell’articolo per avere qualche spunto di riflessione.

EVENTI STRESSANTI Articoli correlati

I SINTOMI EMOTIVI DEL LUTTO

Ora concentriamoci  sulle effettive reazioni fisiche, mentali, emotive e spirituali che le persone possono sperimentare quando devono affrontare un lutto. Spesso il semplice fatto di sapere che queste emozioni sono normali, può aiutare alcune persone ad affrontare la perdita di una persona cara. Inoltre, capire i sintomi del dolore è utile anche per coloro che li circondano.

Ciò che una persona in lutto sta vivendo oggi potrebbe svanire ed essere sostituito da altre reazioni. Quindi non è un processo lineare, ma le persone in lutto possono però tornare a provare le stesse emozioni. 

GLI ASPETTI COMUNI NEL LUTTO

Anche se i sintomi dipendono dalla persona, ci sono comunque delle emozioni comuni per le persone in lutto:

  • Agitazione: incapacità di rilassarsi
  • Rabbia: una forte emozione di dispiacere per gli altri o per un evento
  • Ansia: sentirsi nervosi e preoccupati
  • Apatia: le cose non sembrano più importanti, non importa cosa succede
  • Disperazione: perdere la speranza
  • Vuoto: sentirsi senza speranza e triste, senza niente da dare agli altri
  • Paura: l’individuo non è tranquillo e si preoccupa per la sicurezza dei propri cari
  • Senso di colpa: colpa di sé, dispiacere per aver fatto o non aver fatto qualcosa
  • Impotenza: sentirsi come se non ci fosse nulla che si possa fare per intervenire o porre rimedio in una situazione
  • Isolamento: rinchiudersi in sè o lontano dagli altri
  • Solitudine: sentirsi soli al mondo
  • Intorpidimento: non riuscire a provare alcuna emozione
  • Impotenza: non avere il controllo su ciò che sta accadendo
  • Sollievo: sentirsi liberi dallo stress, dal dolore o dal peso
  • Tristezza: sentirsi infelici e addolorati
  • Vergogna: sentirsi disonorati o disonorati
  • Shock: sentirsi sorpresi e disturbati da un evento potente e improvviso
  • Incertezza
  • infine debolezza e fragilità
i-sintomi-nel-processo-del-lutto

I SINTOMI PSICOLOGICI DEL LUTTO

Generalmente le reazioni mentali comuni al dolore sono:

  • Difficoltà a concentrarsi
  • Pensare continuamente alla perdita
  • Difficoltà a prendere decisioni
  • Bassa autostima
  • Credere di essere responsabile della perdita
  • Aumento incubi
  • Pensare che tutti ti stiano guardando
  • Pensare che tu sia diverso da tutti gli altri
  • Pensieri autodistruttivi

I SINTOMI FISICI DEL LUTTO

Viceversa reazioni fisiche comuni al dolore sono:

  • Cambiamenti nel sonno: troppo poco o troppo
  • Cambiamenti di peso e appetito
  • Stanchezza
  • Sospiro profondo
  • Sensazione di debolezza
  • Energia: sentirsi forti / invincibili
  • Tensioni muscolari
  • Mal di testa e dolori allo stomaco
  • Abbassamento difese immunitarie

PER SUPERARE UN LUTTO E’ FONDAMENTALE AVERE SUPPORTO SOCIALE E ABITUDINI SANE

Oggi recenti ricerche hanno mostrato che la maggior parte delle persone può riprendersi dalla perdita di una persona cara da sola, col passare del tempo, se ha supporto sociale e abitudini sane. Però tieni presente che non esiste un periodo di tempo “normale” di sofferenza, potrebbero essere necessari mesi per superare un lutto.

Inoltre, se il tuo rapporto con il defunto è stato difficile, questo aggiungerà anche un’altra dimensione al processo di lutto. Potrebbe essere necessario del tempo in più e delle profonde riflessioni prima di poter guardare indietro alla relazione e adattarsi alla perdita.

Gli esseri umani sono naturalmente resistenti, ma alcune persone, se non sanno come superare un lutto, potrebbero lottare con il loro dolore per periodi di tempo più lunghi e sentirsi incapaci di svolgere attività quotidiane. Per questo, in questi casi potrebbe essere utile l’aiuto di un counselor, di un coach o di uno psicologo.

fasi_elaborazione_lutto
Le fasi della elaborazione del lutto

COME ELABORARE E SUPERARE UN LUTTO: STRATEGIE UTILI

Affrontare la perdita di una persona cara e superare un lutto, richiede tempo, ma la ricerca ci dice che può anche essere l’occasione per una profonda riflessione con l’obiettivo di rinnovare il senso della propria vita e definire una direzione.

Alcune persone possono trovare utile utilizzare alcune delle seguenti strategie per aiutarle a elaborare il lutto.

     CONSIGLI PER TE STESSO

  • Innanzitutto parla della morte della persona amata con amici o colleghi per aiutarti a capire cosa è successo e ricordare il tuo familiare o amico. L’evitamento e il rifiuto possono portare all’isolamento e interromperanno il processo di ripresa.
  • Accetta i tuoi sentimenti. Dopo la morte di una persona cara tu potresti provare una vasta gamma di emozioni, tristezza, rabbia o persino stanchezza. Ma tutti questi sentimenti sono normali ed è importante riconoscere quando ti senti in questo modo. Se ti senti bloccato o sopraffatto da queste emozioni, può essere utile parlare con un professionista che può aiutarti ad affrontare i tuoi sentimenti e trovare modi per tornare in pista.

     SUPERA IL LUTTO  AIUTANDO GLI ALTRI

  • Abbi cura di te e della tua famiglia. Ad esempio, mangiare cibi sani, fare esercizio fisico e dormire molto può aiutare la tua salute fisica ed emotiva. Infatti il processo di lutto può mettere a dura prova il tuo corpo, facendoti stare ulteriormente peggio se non tenti a contrastare gli effetti del, lutto recente. Assicurati di condividere questa strategia con i tuoi cari così che anche loro prendano buone e abitudini per mantenersi in buona salute in questo periodo.
  • Aiuta gli altri a gestire la perdita. Anche trascorrere del tempo con i propri cari può aiutare tutti a gestire la perdita in minor tempo. Che si tratti di condividere storie o ascoltare la musica preferita della persona amata, questi piccoli sforzi possono fare una grande differenza per alcuni. Inoltre aiutare gli altri ha l’ulteriore vantaggio di farti sentire meglio.
  • Ricorda e celebra la vita dei tuoi cari. Gli anniversari di una persona cara perduta possono essere un momento difficile per amici e parenti, ma può anche essere un momento per ricordare e onorare il loro ricordo.

" Quando muore qualcuno, agli altri spetta di vivere anche per lui "

Alessandro Baricco

SUPERARE UN LUTTO: IL LIFE COACHING TI PUO’ AIUTARE

I coach sono addestrati per aiutare le persone a gestire meglio le emozioni e le paure a paura associate alla morte di una persona cara. Se hai bisogno di aiuto per affrontare il tuo dolore o gestire una perdita, consulta un professionista. Un Coach può aiutare le persone a costruire la propria capacità di recupero e sviluppare strategie per superare la tristezza.

SPUNTI DI RIFLESSIONE

  • Che emozioni provi nel pensare di perdere una persona a te cara?
  • Quali sono le persone vicine a te con cui puoi parlare di una perdita.
  • Cosa puoi fare per aiutare gli altri a superare una perdita?

 

AZIONE AZIONE AZIONE

  • Dopo aver letto l’articolo, scrivi i tuoi pensieri riguardo alle tue paure.
  • Dopo aver fatto questo, condividi i tuoi pensieri e dai supporto a qualcuno a te vicino.

-Qual è il miglior modo per onorare il ricordo di una persona scomparsa secondo te?

Buona vita!

– E tu? Quanto sei stressato? Scoprilo andando alla sezione Stress Test

-Scarica il mio eBook Vivere senza stress nocivo

-Scopri i miei servizi di coaching per eliminare le cause dello stress, equilibrare lavoro e vita privata e combattere la rabbia.

-Inoltre, se hai consigli o suggerimenti per migliorare ancora di più il valore dei contenuti che questo Blog dona ai lettori, scrivimi: sarò ben felice di leggere il tuo feedback!

– Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi approfondire altri argomenti, scrivimi a info@stresscoach.it o sulla mia pagina Facebook. Per me sarà un piacere approfondire gli argomenti che ti possono aiutare ad essere più produttivo e ridurre il tuo stress.

La scrittura di questo articolo ha richiesto un lavoro di molte ore, se ritieni che possa essere utile a qualcuno condividilo sui tuoi canali social.

I MIGLIORI LIBRI SULLA GESTIONE DELLO STRESS

Digita sull’immagine per maggiori informazioni, dettagli e recensioni.

Categorie

Informazioni sull' autore

Ciao, sono Matteo Rocca, Life Coach con circa 20 anni di esperienza.

Sono associato ICF International Coach Federation, la più grande associazione di Coach al mondo, con credenziale ACC (Accredited Certified Coach). Sono laureato in Economia e Commercio e in Scienze Motorie, e sono Personal Trainer FIF.

Da sempre appassionato di stress e di crescita personale, ora aiuto le persone ad eliminare lo stress mentale grazie a nuove tecniche, metodologie (con solide basi scientifiche). Per chi desidera organizzo percorsi di coaching personalizzati per combattere lo stress, gestire la rabbia ed equilibrare vita e lavoro.